test      

 

Tieni gli occhi fissi su Colui che ti guida e non guarderai indietro.
Colui che ti guida cammina dinanzi a te.
S. Agostino, Esposizione sul Salmo 75,16

          

 

Monastero Agostiniano di S. Cristiana in S. Croce sull’Arno
Priorato Dipendente
dal Monastero di S. Chiara della Croce in Montefalco

 Priorato

In questi ultimi anni, la crisi della Vita Religiosa, le difficoltà all’interno del Monastero Agostiniano di S. Croce sull'Arno, hanno provato la Comunità di S. Cristiana riducendo il numero delle Sorelle e quindi il bisogno di chiedere un aiuto, necessario per continuare una presenza significativa.
Così nel VII° Anno Centenario della morte della B. Cristiana da S. Croce sull'Arno (1310-2010) è nata la collaborazione con il Monastero di S. Chiara da Montefalco che è sfociata in una “Unione” che la Santa Sede ha approvato il 17 luglio 2010 con la forma di un Priorato dipendente dal Monastero di S. Chiara da Montefalco.
L’esperienza che abbiamo vissuto dando aiuto alla Comunità ha consentito a non chiudere il Monastero di lunga tradizione agostiniana. La positività dell’esperienza, il clima di amicizia, di unità e di comunione creatosi, i rapporti di profonda stima e affetto stabilitisi anche con il numeroso laicato che gravita intorno al Monastero di Santa Croce, e quindi la possibilità di intensificare la collaborazione per una testimonianza viva e credibile del carisma agostiniano, hanno fatto così rinascere la Comunità.
Oggi possiamo dire, con l’inserimento di due sorelle della Comunità di Montefalco e l’alternarsi di altre sorelle per brevi periodi, si è potuto riprendere lo stile di vita fraterno, scandito dal ritmo della preghiera liturgica condivisa, e di aver recuperato e arricchito il rapporto con la Chiesa locale mettendo a disposizione il nostro specifico stile di vita: la preghiera comune, gli  spazi fraterni per l’ospitalità e la condivisione per l’approfondimento spirituale e la ricerca di Dio.